Mercoledì, 12 Aprile 2017

Come vestirsi per guidare la nuova macchina. A Monza

annadare12aprile

Sono andata a ritirare la nuova macchina, oggi. Un'ibrida. Molto sofisticata ed intelligente... così intelligente che ho pensato di chiamarla Smartie! E sono molto fiera di lei!

 

Penso di avervelo raccontato, che avevo deciso di cambiare macchina e prendere un’ibrida. Della stessa marca e stesso modello ma tutta diversa dentro, e anche un po’ diversa da usare.


Ho venduto quella vecchia e stamattina sono andata dal concessionario per ritirare la nuova. Ho ricevuto una tonnellata di istruzioni che ovviamente ho dimenticato due secondi dopo, tranne quelle fondamentali. E quindi ora comincio una nuova vita con la nuova macchina. Che penso userò un po’ di più, specialmente in inverno, perché quando si viaggia in città o comunque sui 50/60 all’ora va sostanzialmente il motore elettrico e non si consuma e non si inquina. Potrò anche entrare nell’area C di Milano senza pagare. E soprattutto è una macchina meno inquinante e più intelligente.


Sono parecchio orgogliosa di questo… e ho pensato di chiamarla Smartie, questa nuova macchina, che ne dite?


Ho dovuto attraversare tutta la città per arrivare dal concessionario, ma dato che Monza è una piccola città ci ho messo solo mezz’ora. E quindi ho pensato che ero davvero contenta di  essere venuta via da Milano di aver scelto una piccola città. Mi ci trovo davvero bene!


Quando ai vestiti, ho un soprabito vintage di camoscio che devo avere da almeno 20 anni e che ho intenzione di tenere per almeno altri 20, e sotto dei pantaloni grigio/azzurro con una T-shirt e un piccolo cardigan più o meno dello stesso colore. Avio credo potrebbe essere definito. E poi ho le mie scarpe psichedeliche, perché dovendo camminare per mezz’ora volevo stare comoda!


E’ un outfit molto #50chic, e con il giusto numero di strati per la mezza stagione.


Buona giornata!
Anna da Re

 

(0)
Non ci sono ancora commenti!
Commenta anche tu!
Nome (minimo 6 caratteri) *
Email *
Commento (massimo 1000 caratteri) *
Inserisci il codice *
Chi sono
Sono Anna da Re e questo è il primo e unico fashion blog per signore giovani dentro. Dove si sorride, si raccontano storie e si guarda ottimisticamente alla vita!
Seguimi
© 2017 Anna da Re - Tutti i diritti riservati - Privacy policy - Credits
buzzoole code