Mercoledì, 17 Maggio 2017

Una bellissima serata da Paola Calvetti. A Milano

annadareconcalvetti

Che sono fortunata lo sapete, e quindi non vi stupirete che abbia passato una fantastica serata parlando del libro Gli innocenti con la sua autrice Paola Calvetti...

Sapete che sono fortunata, sapete che faccio un lavoro che amo, sapete che amo i libri e sapete che amo la musica. Ora mettete insieme tutte queste cose e non sarete sorpresi se vi dico che ieri sera ho  passato una magnifica serata nella bella casa di Paola Calvetti a Milano, parlando del suo libro Gli innocenti. Un libro che lei stessa ha definito un concerto e non una sinfonia.

 

Un libro così compatto e concentrato che mi verrebbe da dire che è un diamante, il prodotto di un processo di distillazione naturale, in cui tutto ciò che non è strettamente necessario è stato tolto o meglio non è neppure stato messo. Un libro su due musicisti, su un orfano, sugli orfani, su un violino e un violoncello, sull’amore, sul migrare trovando una nuova casa, sull’essere abbandonati, sul cercare le proprie origini, sul trovare pace alla fine, sulla vita.


C’erano booksbloggers e libraie, abbiamo fatto un delizioso aperitivo con focaccia e pizza, poi ci siamo seduti intorno a Paola e lei ha risposto alle tantissime domande degli invitati e ha rivelato la storia del libro, come è nato, cosa l’ha ispirato, cosa è stato difficile, cosa è stato bello.


Mi sento molto fortunata in queste circostanze. Perché è stato interessante e arricchente. Leggere è bellissimo e io sono sempre felice quando trovo un bel libro, ma da un po’ di tempo trovo sempre più interessante scoprire quello che le altre persona trovano nei libri, che cosa vogliono chiedere agli autori. E mentre prima mi importava di più dei libri che degli autori, ora mi intriga anche cosa c’è dietro un libro, come gli autori li scrivono, come sono le storie dietro le storie. E Paola è stata molto generosa in questo, raccontando tantissimo sul suo lavoro, le sue fonti, le sue ricerche.


Grazie!


Com’ero vestita ieri lo sapete già. Quanto ad oggi, ho una T-shirt grigio blu, un paio di pantaloni blu molto larghi e le Converse All Star di pelle nera. Non vedo l’ora di cambiare le scarpe… stasera salirò sulla scala e mi tirerò giù qualcosa di più adatto alla stagione!

 

Buona giornata!
Anna da Re

 

(0)
Chi sono
Sono Anna da Re e questo è il primo e unico fashion blog per signore giovani dentro. Dove si sorride, si raccontano storie e si guarda ottimisticamente alla vita!
Seguimi
© 2017 Anna da Re - Tutti i diritti riservati - Privacy policy - Credits
buzzoole code